Ingiunzioni Fiscali

Si informa la cittadinanza che sono in distribuzione le ingiunzioni fiscali relative a ORDINANZE INGIUNZIONI PER SANZIONI AMMINISTRATIVE DI VARI ENTI e VERBALI DI VIOLAZIONE AL CODICE DELLA STRADA  non pagati nei termini previsti per il pagamento in misura ridotta.
 

  • INFORMAZIONI PAGAMENTO E NOTIFICA

Entro 30 (trenta) giorni dalla data di notifica dell'ingiunzione fiscale il contribuente dovrà provvedere al pagamento di uno degli importi di seguito evidenziati in base alla tipologia di notifica dell'atto come indicato nell'ingiunzione fiscale:

• € ** se la notifica è avvenuta ai sensi dell'art.138 C.P.C. (notifica a mani)

  • SIGNIFICA CHE SE L'ATTO E' STATO RICEVUTO A CASA A MANI DEL CONTRIBUENTE DEVE ESSERE PAGATO L'IMPORTO INFERIORE

• € *** se la notifica è avvenuta mediante "Comunicazione di Avvenuto Deposito" CAD (notificazione avvenuta attraverso duplice raccomandata A/R)

  • IL SECONDO IMPORTO E' DA  PAGARE QUANDO L'ATTO E' STATO RITIRATO PRESSO L'UFFICIO POSTALE

La comunicazione di avvenuto deposito (C.A.D.), nella notifica effettuata a mezzo del servizio postale, è una raccomandata con avviso di ricevimento che viene spedita dall'agente postale quando non sia stato possibile notificare l'atto giudiziario per assenza del destinatario o di altre persone idonee al ritiro.
Trascorsi 10 gg. dalla data di spedizione della C.A.D., senza che il destinatario o un suo incaricato abbia curato il ritiro del piego, l'avviso di ricevimento della raccomandata che contiene l'atto, viene restituita al mittente e l'atto si intende regolarmente notificato per "compiuta giacenza".

 

  • INFORMAZIONI SUL RICORSO

 
Il contribuente può presentare istanza di riesame dell'atto presso il Comando Polizia Locale di Feltre, nel caso di difetto di notifica o pagamento effettuato nei termini previsti dal verbale o ordinanza-ingiunzione notificati.
 
Avverso l'ingiunzione fiscale è possibile proporre ricorso entro 30 giorni dalla notifica al Giudice ordinario secondo il rito previsto dall'art. 32 del D.Lgs. 150/2011.
 

  • INFORMAZIONI SULLA RATEAZIONE

 
Il contribuente può presentare istanza di rateazione direttamente al Comando Polizia Locale di Feltre. Una volta presentata la richiesta, e a seguito della approvazione da parte del Comando stesso,  l'interessato dovrà attendere l'invio dei nuovi bollettini di pagamento rateale da parte della ditta incaricata alla riscossione.
Ai sensi dell’art. 35 del Regolamento delle Entrate del Comune di Feltre, non è possibile richiedere dilazione per debiti inferiori ad € 100,00 per le persone fisiche e € 500,00 per le persone giuridiche (attività economiche, enti e associazioni in genere).
Il numero di rate è stabilito in ragione dell’entità del debito e delle possibilità di pagamento del debitore, con un importo minimo per singola rata di Euro 50,00 mensili, con scadenza all’ultimo giorno del mese di riferimento; la rateizzazione è ammessa con le seguenti modalità:

  • da € 100,00 a € 599,99 rate mensili massime 12
  • da € 600,00 a € 1.199,99 rate mensili massime 18
  • da € 1.200,00 a € 2.399,99 rate mensili massime 24
  • da € 2.400,00 a € 3.599,99 rate mensili massime 30
  • da € 3.600,00 a € 7.199,99 rate mensili massime 36
  • da € 7.200,00 rate mensili massime 48

 
Ad ogni singola rata sarà applicata la frazione di interesse legale in vigore al momento della presentazione della domanda, calcolata con riferimento all’intero periodo di rateazione.
Il mancato pagamento, entro i termini, di tre rate consecutive determina l’obbligo di pagamento entro 15 gg. ed in unica soluzione del debito residuo.
Per importi superiori ad euro 10.000,00 l’accoglimento della istanza è subordinato alla presentazione di garanzia fideiussoria bancaria od assicurativa.
Il debito oggetto di rateizzazione può essere comunque estinto in ogni momento mediante unico pagamento a saldo.
 

  • SANZIONI AL CODICE DELLA STRADA

 
La composizione dell'importo da pagare ed i riferimenti normativi sono indicati nell'ingiunzione fiscale stessa. Per meglio comprendere i calcoli effettuati per la determinazione dell'importo da pagare si specifica quanto segue:

  • ai sensi dell'art. 203 del codice della Strada "Qualora nei termini previsti non sia stato proposto ricorso e non sia avvenuto il pagamento in misura ridotta, il verbale, in deroga alle disposizioni di cui all'art. 17 della legge 24 novembre 1981, n. 689, costituisce titolo esecutivo per una somma pari alla metà del massimo della sanzione amministrativa edittale e per le spese di procedimento".
  • Quando il verbale notificato non viene pagato entro 60 giorni dalla notifica quindi costituisce titolo esecutivo alla riscossione dell'importo indicato (cod.5242) che è pari alla metà del massimo della sanzione riferita all'articolo del Codice della Strada violato

DEBITO PER SANZIONE/I AMMINISTRATIVE ai sensi art. 202 e 203 Cds ( cod.5242) - €***

  • L'art. 27 della Legge 689/81 prevede la maggiorazione di un decimo per ogni semestre (compiuto) a decorrere da quello in cui la sanzione è divenuta esigibile (61° giorno dalla notifica) fino a quello in cui il ruolo è trasmesso all'esattore

MAGGIORAZIONE PER RITARDATO PAGAMENTO ai sensi Art.206 C.d.S. Art. 27 L.689/81 (cod.5243) - € ***
Le spese di accertamento e notifica sono a carico del trasgressore (art. 201 Codice della Strada e art. 16 Legge 689/81)

  • le spese di accertamento e notifica del verbale sono indicate anche nel verbale notificato

DIRITTI E SPESE DI NOTIFICA VERBALE (cod.5354)  - € ***
A tali spese si aggiungono le spese postali di notifica della ingiunzione fiscale

Rimborso SPESE POSTALI PER NOTIFICA DELL'INGIUNZIONE FISCALE - € ***
 
 

  • SANZIONI AMMINISTRATIVE

 
Le Ordinanze Ingiunzioni di pagamento del Dirigente competente relative a sanzioni amministrative accertate da Enti diversi, quando non vengono pagate nel termine previsto di 30 giorni dalla notifica, costituiscono titolo esecutivo. La composizione dell'importo da pagare ed i riferimenti normativi sono indicati nell'ingiunzione fiscale stessa. Per meglio comprendere i calcoli effettuati per la determinazione dell'importo da pagare si specifica quanto segue:

  • ai sensi dell'art. 18 della legge 24 novembre 1981, n. 689, l'ordinanza-ingiunzione costituisce titolo esecutivo per la riscossione della somma.
  • Quando l'Ordinanza Ingiunzione notificata non viene pagata entro 30 giorni dalla notifica quindi costituisce titolo esecutivo alla riscossione dell'importo indicato sotto riportato

DEBITO PER SANZIONE/I AMMINISTRATIVE - €***

  • L'art. 27 della Legge 689/81 prevede la maggiorazione di un decimo per ogni semestre (compiuto) a decorrere da quello in cui la sanzione è divenuta esigibile (61° giorno dalla notifica) fino a quello in cui il ruolo è trasmesso all'esattore

MAGGIORAZIONE PER RITARDATO PAGAMENTO ai sensi Art. 27 L.689/81 - € ***
Le spese di accertamento e notifica sono a carico del trasgressore (art. 16 Legge 689/81)

  • le spese di accertamento e notifica del verbale sono indicate anche nell'Ordinanza Ingiunzione del Dirigente competente notificata

DIRITTI E SPESE DI NOTIFICA VERBALE   - € ***
A tali spese si aggiungono le spese postali di notifica della ingiunzione fiscale

Rimborso SPESE POSTALI PER NOTIFICA DELL'INGIUNZIONE FISCALE - € ***

ULTERIORI INTERESSI MATURATI
Potrebbero essere dovuti ulteriori interessi moratori al saggio legale. Il saggio degli interessi legali di cui all'articolo 1284, primo comma, del codice civile, viene modificato annualmente con Decreto del Ministro dell'economia e delle finanze sulla base del rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato di durata non superiore a dodici mesi e tenuto conto del tasso di inflazione registrato nell'anno.
Dal 01.01.2015 0,50% Decreto 11.12.2014 G.U. 290/2014
Dal 01.01.2016 0,20% Decreto 11.12.2015 G.U. 291/2015
Dal 01.01.2017 0,10% Decreto 07.12.2016 G.U. 291/2016
Dal 01.01.2018 0,30% Decreto 13.12.2017 G.U. 292/2017
 
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

COMUNE DI FELTRE
U.O. POLIZIA LOCALE
VIA GIOVANNI GAGGIA 2
32032 FELTRE (BL)
Tel. 0439 885300
Fax 0439 885286
Mail: vigili@comune.feltre.bl.it
PEC: comune.feltre.bl.@pecveneto.it
Orari: dal lunedì al sabato (escluso festivi) 08:30-13:00

 

Tags: 

allegati: