Obbligo di utilizzo di mezzi antisdrucciolevoli

 

Si ricorda che esiste l'OBBLIGO DI UTILIZZO DI MEZZI ANTISDRUCCIOLEVOLI  DAL 15 NOVEMBRE AL 15 APRILE DI OGNI ANNO  per i veicoli che circolano su tutte le strade comunali e su quelle di competenza di Veneto Strade e Anas nel territorio provinciale .

I ciclomotori a 2 ruote ed i motocicli potranno circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto.

Chi viaggia SENZA CATENE (o altri dispositivi antisdrucciolevoli a bordo o pneumatici da neve) dove previsto da apposita segnaletica commette una violazione al Codice della strada.
La sanzione è differenziata a seconda che l’utente si trovi dentro al centro abitato o fuori.
Centro abitato: sanzione amministrativa minima di 41,00 euro, come previsto dall'art. 7 commi 1 lett. a) e 14 del Codice della strada;
Fuori dai centri abitati: sanzione amministrativa minima di 85,00 euro, come previsto dall'art. 6 commi 4 lett. e) e 14 del Codice della strada.
In caso di accertamento delle suddette violazioni, viene intimato al conducente, ai sensi dell'articolo 192 commi 3 e 6, di fermarsi oppure di proseguire la marcia solo dopo aver dotato il veicolo di mezzi antisdrucciolevoli. Quando non viene rispettato l'ordine è prevista una sanzione pecuniaria di 85,00 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida.

Per approfondimenti sul tema link all'articolo pubblicato sul sito ASAPS: CATENE DA NEVE E PNEUMATICI INVERNALI Tutto quello che c'è da sapere

 

 

 

Tags: 

allegati: