Comunicazione Cessione Fabbricato - Ospitalità, vendita o affitto a straniero extracomunitario

l'art. 12 d.l. 21.03.1978 n. 59 convertito in legge 18.05.1978 n. 191 recita: Chiunque cede la proprietà o il godimento o a qualunque altro titolo consente, per un tempo superiore a un mese, l'uso esclusivo di un fabbricato o di parte di esso ha l'obbligo di comunicarlo all'autorità locale di pubblica sicurezza entro 48 ore.

L'articolo come modificato dal D.L. n. 70 del 13/05/2011 convertito con Legge n. 106 del 12/07/2011 - art. 5 d) stabilisce che la registrazione dei contratti di trasferimento immobiliare assorbe l'obbligo di comunicazione all'autorità locale di Pubblica Sicurezza.

L'art. 7 d.lgs. 20/07/1998 n. 286 recita :Chiunque a qualsiasi titolo dà alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili rustici o urbani deve darne comunicazione scritta, entro 48 ore,  all'autorità locale di pubblica sicurezza.

Permane quindi l'obbligo di comunicazione entro 48 ore relativamente a cessioni gratuite dell'uso esclusivo di un fabbricato o di parte di esso, per un tempo superiore ad un mese  oppure nel caso in cui si tratti di cittadini extracomunitari.

 

allegato: 

tipologia: